Comincia #Floristry – livello 2, corso formativo di decorazione floreale occidentale in due giornate (16 ore totali) con Daniela D’Auria e Luisa De Astis, insegnanti SIAF.
Dedicato a chi vuole approfondire i momenti in cui i fiori sono protagonisti:

“Il Matrimonio e i Ricevimenti” attraverso gli stili tradizionale e contemporaneo.
Dedicato a coloro che, pur avendo già una buona conoscenza delle composizioni floreali, desiderano acquisire maggiore competenza per affrontare progetti di rilievo.
“La Cerimonia civile o religiosa”: studio del luogo della cerimonia dal punto di vista architettonico e delle sue dimensioni, dei punti di interesse e degli arredi. Composizioni di grandi dimensioni utili per grandi ambienti.
“La Sposa”: tutto quello che è dedicato alla protagonista del grande giorno, senza trascurare lo sposo, i testimoni e le deliziose damigelle.
“Il ricevimento”: all’aperto, in casa o in un salone, come progettarlo a seconda del luogo, del numero degli ospiti e dell’orario scelto. Realizzazione di decorazioni floreali per le tavole, il gazebo, la scala.

Info generali

Date: Sabato 14 e Domenica 15 Marzo 2020 dalle ore 10 alle ore 18:30
Luogo: Sede Garden Club Bologna, Via D’Azeglio 78, Bologna
Quota richiesta a titolo di contributo associativo per ogni partecipante:
€ 350 + quota associativa 2020 (vedi sotto)
Iscrizioni entro Venerdì 6 Marzo 2020
Informazioni e iscrizioni scrivendo a: info@gardenclubbologna.it

Programma

1° giorno – Sabato 14 Marzo dalle 10 alle 18.30 (con intervallo di 30 minuti per uno snack)

La cerimonia
La giornata sarà dedicata alla cerimonia sia civile che religiosa esaminando i vari aspetti da considerare dopo un primo incontro con i futuri sposi. In primis vedremo come valutare cosa proporre, a seconda del budget destinato alla cerimonia e del luogo ove essa si svolgerà, tenendo conto di molteplici varianti: orari, colori, stagionalità, stile, numero invitati, ecc.

La chiesa
Ci si sposterà poi in una chiesa vicina per analizzare quali sono i punti più importanti da decorare in base alle dimensioni della chiesa, alla sua architettura ed anche agli arredi presenti.

Fiori e stagioni
Rientrati in sede, esamineremo, attraverso la proiezione di immagini, tipologie diverse di chiese per notare le differenti possibilità di decoro, soffermandoci anche sui tipi di fiori più indicati da usare a seconda della stagione.

La realizzazione
Conclusa l’importante introduzione, i partecipanti realizzeranno le decorazioni per la chiesa: per i banchi di diverse fatture, decori per la mensa, il lambone, il banco degli sposi e parte di una balaustra e dell’altare maggiore. Saranno composizioni diverse, adatte a differenti arredi e/o spazi visti in precedenza sia in chiesa che attraverso le immagini. Si passerà quindi ad esaminare i progetti adatti a altri tipi di cerimonie sia religiose che civili, e poi tutti al lavoro per la composizione adatta al tavolo del comune e per quello del matrimonio in giardino oltre ai decori delle sedie e della zona della funzione.

2° giorno – Domenica 15 Marzo dalle 10 alle 18.30 (con intervallo di 30 minuti per uno snack) 

Il ricevimento
Ora pensiamo alla festa: dove sarà? A che ora? Quanti saremo? Quali sono gli stili preferiti dagli sposi (e anche dalle mamme…) e come realizzare il meglio rientrando nel budget che ci è stato indicato?
In questa giornata esamineremo e realizzeremo alcune delle decorazioni floreali più richieste per il ricevimento, esse cambieranno a seconda del luogo del ricevimento: in casa, in giardino, in una villa o in un locale, ed anche secondo l’orario scelto. Ci aiuteremo con le immagini per vedere cosa fare e poi metterlo in pratica: centri tavola e buffet per un pranzo e una cena, in esterno e all’interno, per tavoli tondi e rettangolari e imperiali. Vedremo i decori per l’interno della villa o per l’esterno ( ad esempio la scala o il gazebo) e ci ispireremo per fare le differenti composizioni senza trascurare l’auto degli sposi.

I protagonisti
Nel corso delle due giornate ci dedicheremo un po’ alla sposa (un bouquet particolare) e alle damigelle (fiori da portare e/o indossare), senza trascurare troppo lo sposo. Quindi, fiori per tutti!

Cosa portare

  • Forbici da fiori e giardino (forbici da potatura)
  • Coltello
  • Grembiule
  • Quaderno per appunti
  • Penna e matite colorate
  • Se lo desiderate, portate la macchina fotografica

I contenitori e i sostegni sono forniti dalla Scuola e sono a disposizione degli allievi per tutta la durata del corso. Possono essere acquistati da chi lo desidera.

Quota e iscrizione

La Quota richiesta a titolo di contributo associativo per ogni partecipante per l’intero corso di due giorni è di € 350 e comprende tutto il materiale vegetale, tecnico ed illustrativo. Il corso è riservato ai Soci in regola con il pagamento della quota associativa 2020.
I non soci aggiungeranno alla quota del corso (€ 350) la quota associativa (€75 quota associativa standard; per chi ha meno di 35 anni la quota corrisponde alla cifra in euro pari agli anni compiuti + €10 – esempio: il socio di 23 anni contribuirà con la quota di €23 + €10 totale €33)

Il primo giorno di corso veranno richiesti i documenti di identità a tutti i partecipanti per la verifica dell’età dichiarata in fase di iscrizione.

Modalità di pagamento

I pagamenti dovranno essere effettuati tramite bonifico bancario con le seguenti coordinate IBAN IT94G0538702416000002040461 a favore del Garden Club Camilla Malvasia
specificando nella causale, per il pagamento del corso:
– NOME e COGNOME PARTECIPANTE
– CORSO FLORISTRY 2020
specificando nella causale, per il pagamento della quota associativa:
– NOME e COGNOME PARTECIPANTE
– QUOTA ASSOCIATIVA 2020

Per iscriversi al corso è necessario

1) Essere soci del Garden Club Bologna: i non soci devono scaricare il modulo a questo link, compilarlo, firmarlo, e allegarlo firmato all’email;
2) Effettuare il pagamento della Quota Associativa (€75 quota associativa standard; per chi ha meno di 35 anni la quota corrisponde alla cifra in euro pari agli anni compiuti + €10) e allegare all’email la prova di pagamento;
3) Effettuare il pagamento della Quota del corso (€ 350,00) e allegare all’email la prova di pagamento;
4) Scrivere nel testo dell’email i seguenti dati obbligatori:
NOME, COGNOME, EMAIL, NUMERO DI TELEFONO, CORSO FLORISTRY
5) Inviare l’email all’indirizzo info@gardenclubbologna.it

Per tutte le informazioni scrivere a info@gardenclubbologna.it
Vi aspettiamo!