La scuola di Ikebana Ohara Study Group Bologna ha di recente aggiornato il piano di studi dei corsi di Ikebana per tutti i livelli, compresi i programmi per diventare instructors, in relazione alle nuove direttive della Scuola Ohara. Per presentare queste novità, aspettiamo gli allievi di Ikebana e gli interessati il 18 ottobre per il nostro Ikebana Open Day 2019 in cui forniremo tutte le informazioni e i programmi dettagliati. A seguire, una delle conferenze #PeternolliTalks del nostro amico e Maestro Giovanni Peternolli, Presidente CSAEO Centro Studi Arte Estremo Orientale. Vi aspettiamo!

Venerdì 18 Ottobre ore 15-19
Ikebana Open Day
#OharaStudyGroupBologna

in sede al Garden Club Bologna (Via D’Azeglio 78)

dalle ore 15 alle ore 17
Presentazione corsi Ikebana Ohara 2019/2020
#OharaStudyGroupBologna

a seguire:

dalle ore 17 alle ore 19
Teshigahara Sōfu (1900-1979):
il grande interprete dell’inesauribile energia della natura
Conferenza a cura di Giovanni Peternolli, Presidente CSAEO Centro Studi Arte Estremo Orientale, con Giovanni Gamberi, alla scoperta di un grande personaggio giapponese, fondatore della scuola di ikebana Sōgetsu, artista, calligrafo e scultore del Novecento. Evento Gratuito.

***

reminder per gli allievi di Ikebana

#savethedate
inizio corsi Ikebana Ohara 2019 / 2020

In breve anticipiamo che ci saranno quattro corsi, con cadenza mensile e queste date di inizio:
Venerdì 25 Ottobre, ore 9.30-12.30 in sede – Instructor
Lunedì 28 Ottobre
, ore 20-22 in sede – Beginners
Lunedì 4 Novembre
, ore 20-22 in sede – Advanced
Giovedì 7 Novembre
, ore 16-18 in sede – Corso libero “non solo stili”

***

Giappone e dintorni

Segnaliamo ai nostri Soci e amici alcuni eventi, conferenze, laboratori e mostre legati al mondo dell’Ikebana e del Giappone in programma nei prossimi mesi, a Bologna e in altre città, in particolare le conferenze del CSAEO Centro Studi Arte Estremo Orientale.

Bologna – Martedì 15/10/2019
Ming (1368-1644): La dinastia splendente
Tre conferenze al Museo Civico Medievale di Peternolli, Guidi e Gamberi

Bologna – Sabato 19/10/2019
Kamigata-e: il coloratissimo mondo delle stampe di Osaka
Mostra al Museo di Palazzo Poggi
Inaugurazione il 19 ottobre

Bologna – Mercoledì 23/10/2019
Neri assoluti e suggestioni di carta
Fabbricazione della carta e tecniche xilografiche giapponesi
A cura di Asaki Hishiki e Mako Ganeko. Ingresso libero
Alla mostra “Kamigata-e: il coloratissimo mondo delle stampe di Osaka”

Bologna – Mercoledì 30/10/2019
L’ukiyo-e e la soia a “La Dolce Lucia”
Due incontri a Casalecchio di Reno. Ingresso libero

Bologna – Sabato 09/11/2019
Tradizione e avanguardia nell’arte giapponese e cinese del Novecento
Laboratorio organizzato da Symballein-Nipponica e condotto da Giovanni Peternolli

Bologna – Venerdì 6 Dicembre 17-18:30, Garden Club Bologna, Via D’Azeglio 78
I crisantemi tra Oriente e Occidente
La nostra socia e amica Antonella Iacoviello, valente illustratrice, racconterà la storia di questo fiore, presenterà il libro di art therapy ispirato ai crisantemi e stampe illustrate da appendere.

Rovigo – 28 settembre 2019 / 26 gennaio 2020
Giapponismo. Venti d’oriente nell’arte europea. 1860-1915
Palazzo Roverella

Milano – 1 ottobre 2019 / 2 febbraio 2020
Impressioni d’Oriente. Arte e collezionismo tra Europa e Giappone
MUDEC Museo delle Culture

Milano – 1 ottobre 2019 / 2 febbraio 2020
Quando il Giappone scoprì l’Italia. Storie d’incontri (1585-1890)
MUDEC Museo delle Culture

***

cos’è l’Ikebana?

Nata in Cina più di 1000 anni fa, Ikebana (lett. “fiori viventi”), antica arte orientale di disporre i fiori, deriva dall’offerta rituale di fiori a Buddha, ed è in Giappone che ha avuto il suo più vero sviluppo. Dalle prime forme religiose del buddhismo e dello scintoismo, l’Ikebana nel 1600 è divenuta vera forma d’arte, basata sui concetti filosofici e religiosi dello Zen, e col passare dei secoli questa forma di decorazione floreale si è sparsa in tutti i paesi del mondo. Oggi in Giappone esistono molte scuole di Ikebana: il Garden Club di Bologna è affiliato alla Ohara School of Ikebana International, particolarmente importante perchè il suo fondatore, Unshin Ohara, creò una nuova forma di composizione, che diede nuova vita e modernità alle antiche forme compositive precedenti. Il concetto essenziale degli stili che si imparano negli anni di scuola è la ricerca di forme sinuose e asimmetriche che usano lo spazio vuoto come elemento caratteristico di tutte le composizioni. Un pregio dell’Ikebana è nell’uso dei materiali: pochi rami, anche spogli, con un solo fiore; foglie ed erbe; muschio e frutti; fiori semplici, ma anche preziosi, come orchidee, a seconda degli stili. Tutto questo nel rispetto più puro della Natura, perchè chi studia Ikebana segue “la via dei fiori”, e l’armonia della natura è il concetto base in questa estetica-forma d’arte.

Il Garden Club Camilla Malvasia ospita Ohara Study Group Bologna, fondato nel 1990 da Fiorella Falavigna De Leo, I Master Ohara, allieva della Maestra Jenny Banti Pereira che ha il merito di aver introdotto in Italia l’Ikebana Ohara dal 1955. Unica europea ad aver conseguito il più alto grado della scuola – ricevuto direttamente dalle mani dell’imperatore giapponese – ancora oggi Jenny Banti Pereira influenza e coordina le sue allieve, sparse nel mondo, che fanno parte di associazioni mondiali ed europee come Ikebana International e EOTA (European Ohara Teachers Associations). Ohara Study Group Bologna, che ha sede al Garden Club Camilla Malvasia di Via D’Azeglio 78 a Bologna, organizza corsi di Ikebana per tutti i livelli, conferenze, concorsi e mostre dedicate a “la via dei fiori”.